Tutte le notizie in breve

Il vertice di Monsanto avrebbe respinto l'offerta di acquisizione di Bayer di 62 miliardi di dollari ritenendola ancora troppo bassa. Lo riferisce l'agenzia Bloomberg, ripresa in Germania dalla Dpa, citando come fonti persone legate alla trattativa.

Né un portavoce di Monsanto, né uno di Bayer hanno voluto commentare l'indiscrezione, ha aggiunto la Dpa.

Bayer aveva reso noto ieri la sua offerta di 62 miliardi di dollari (55 miliardi di euro).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve