Tutte le notizie in breve

La nuova sede della BCE a Francoforte.

Keystone/EPA FILE/FRANK RUMPENHORST

(sda-ats)

La Banca Centrale Europea (BCE) ha lasciato invariati i tassi di interesse sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale, rispettivamente allo 0,00%, allo 0,25% e al -0,40%.

Nel comunicato emesso al termine della riunione odierna, il Consiglio direttivo della BCE scrive che "continua ad attendersi che i tassi di interesse di riferimento si mantengano su un livello pari o inferiore a quello attuale per un prolungato periodo di tempo e ben oltre l'orizzonte degli acquisti netti di attività".

D'altro canto l'istituto con sede a Francoforte ribadisce che porterà avanti il piano di acquisti "Quantitative Easing" (QE) fino al marzo 2017 "o oltre se necessario", mantenendo gli acquisti di asset al ritmo di 80 miliardi di euro al mese.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve