Tutte le notizie in breve

Una donna, che giovedì scorso aveva tentato di attraversare a nuoto il fiume Aare nei pressi di Radelfingen (BE), è deceduta nel fine settimana in ospedale, dove era stata trasportata dalla Rega in condizioni critiche.

Tre altre persone che l'accompagnavano - un adolescente e due bambini - avevano raggiunto indenni la riva. Lo indicano oggi in una nota la polizia cantonale e il Ministero pubblico regionale del Giura bernese-Seeland.

Stando ai primi accertamenti, la donna si trovava lungo l'Aare in compagnia dei tre minorenni, quando - per cause che l'inchiesta dovrà stabilire - ha voluto attraversare il fiume.

Nell'acqua ha poi perso conoscenza ed è stata soccorsa e riportata a riva da passanti, che sono riusciti a rianimarla. Ricoverata in ospedale in condizioni critiche, la donna - di cui non è stata precisata né l'età né il grado di parentela con i tre giovani - è spirata sabato.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve