Tutte le notizie in breve

Il traffico aereo da e per l'aeroporto internazionale di Bruxelles è sospeso.

È il risultato della decisione dell'associazione dei controllori di volo (Bgatc) di "darsi malati" a causa di un accordo sull'età di pensionamento che è stato denunciato da uno dei sindacati, Csc-Transcom, il quale peraltro non ha ancora annunciato ufficialmente azioni. Una riunione è in corso.

Brussels Airport ha comunicato su Twitter che "attualmente non è possibile il controllo aereo", che Belgocontrol sta "cercando soluzioni possibili" ed invita i passeggeri a contattare le linee aeree.

Secondo quanto riportano i media belgi, attualmente sono sospesi tutti i voli in partenza e arrivo dagli aeroporti di Zaventem (colpito dall'attentato del 22 marzo e riaperto solo il 3 aprile, pur con capacità ridotta al 20%) e Charleroi (da cui operano Ryanair ed altre compagnie low cost).

Poco prima delle 18.00 Brussels Airport ha comunicato che "tra le 17.45 e le 19.45 sarà possibile un numero limitato di voli".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve