Bellevue Group: si ristruttura e taglia fino a 25 posti


 Tutte le notizie in breve

André Rüegg, direttore generale di Bellevue Group, sostituirà ad interim il CEO Serge Monnerat (foto d'archivio).

KEYSTONE/ENNIO LEANZA

(sda-ats)

Bellevue Group, banca zurighese specializzata nell'amministrazione patrimoniale e nell'investment banking, intende cessare le attività di brokeraggio e corporate finance a causa della continua erosione dei profitti.

Ciò implica la soppressione fino a 25 posti di lavoro, ha annunciato in una nota giunta in serata.

La scarsa redditività dei due ambiti si spiega tra le altre cose con la pressione costante sui margini, una regolamentazione sempre più esigente e con le sfide tecnologiche, si legge nel comunicato. Dopo aver analizzato diverse opzioni strategiche, il consiglio d'amministrazione non ha trovato nessun'altra alternativa.

La cessazione delle due attività dovrebbe avvenire entro la metà di quest'anno. La banca costituirà spese di ristrutturazione uniche tra i 3 e i 5 milioni di franchi, che influiranno sull'esercizio in corso. Le altre attività del gruppo non sono toccate da queste misure. L'istituto vuole ora concentrarsi sulla gestione patrimoniale e sull'asset- e wealth-management.

Il CEO Serge Monnerat lascia la sua carica con effetto immediato. Sarà sostituito ad interim da André Rüegg, direttore generale del gruppo Bellevue.

I risultati dettagliati per l'esercizio 2016 saranno pubblicati il 28 febbraio.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve