Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La violenza sessuale è avvenuta a pochi passi dall'università

Keystone/MANUEL LOPEZ

(sda-ats)

Un uomo ancora latitante ha abusato sessualmente di una giovane donna nella notte tra sabato e domenica nei pressi dell'università di Berna. La polizia cantonale e la Procura regionale hanno lanciato oggi un appello ad eventuali testimoni.

La violenza sessuale è avvenuta circa 30 minuti dopo la mezzanotte nella zona del piccolo parco giochi che si trova vicino all'Istituto di fisica, un edificio a due passi da quello principale dell'università. La polizia ritiene che lo sconosciuto avesse in precedenza già seguito la ragazza sull'autobus numero 10 tra Ostermundigen e la stazione centrale di Berna. L'uomo si è poi allontanato in direzione ignota, mentre la giovane ha potuto lasciare il luogo da sola ed è attualmente "sotto trattamento medico".

Nell'appello ad eventuali testimoni la polizia e la Procura così descrivono il ricercato: 30-40 anni, alto circa 180 centimetri, pelle scura, con calvizie e di corporatura muscolosa.

SDA-ATS