Tutte le notizie in breve

La BNS detiene azioni pubblicamente negoziabili di Facebook per un valore di 741 milioni di dollari.

KEYSTONE/AP/MATT ROURKE

(sda-ats)

La Banca nazionale svizzera (BNS) rappresenta un'eccezione fra i grandi istituti centrali: contrariamente alla Bce o alla Federal Reserve investe infatti anche in azioni e non in misura trascurabile.

La BNS detiene ad esempio più azioni pubblicamente negoziabili di Facebook di quanto faccia il suo fondatore Mark Zuckerberg: ha una quota dello 0,28%, per un valore di 741 milioni di dollari.

Le azioni della società attiva nelle reti sociali fanno parte di un vasto portafoglio che nel frattempo è arrivato a valere 127 miliardi. La metà della somma è investita in azioni americane: lo si desume dalla documentazione dell'autorità di sorveglianza statunitense SEC.

La quota di azioni nel portafoglio di divise continua ad aumentare: era del 10% nel 2010, del 17% nel 2015 ed è oggi del 20%. Per molti analisti la strategia è perfettamente chiara: ci sono poche altre possibilità di investimento, il mercato delle obbligazioni è poco attraente, ecco quindi che si acquistano azioni.

Gli esperti mettono però in guardia anche dai rischi legati a possibili turbolenze: nel primo semestre il portafoglio della BNS è diminuito di 200 milioni di franchi di valore. Ma nello stesso periodo la banca ha incassato 1,7 miliardi in dividendi.

La BNS non si esprime sui dettagli della sua strategia di investimento. Afferma solo di non selezionare singoli titoli, ma si muove seguendo le ponderazioni delle aziende nei vari indici borsistici. Il portafoglio è amministrato direttamente da un team della BNS, supportato da gestori esterni.

Nelle votazioni la BNS si comporta in genere come un investitore passivo. Solo dall'anno scorso prende parte alle votazioni attraverso un proprio rappresentante.

Come altre banche centrali, la BNS sta cercando di indebolire la propria moneta per rendere i prodotti svizzeri meno costosi all'estero e quindi stimolare le esportazioni e l'economia nel suo complesso. Per fare questo, vende franchi e compra azioni e obbligazioni in euro, dollari o altre valute.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve