Tutte le notizie in breve

Le autorità boliviane hanno sequestrato 7,6 tonnellate di cocaina che stavano per essere inviate verso gli Stati Uniti attraverso l'Honduras, durante un'operazione antidroga a Tambo Quemado, nell'ovest del paese andino.

Il ministro boliviano degli Interni, Carlos Romero, ha spiegato in una conferenza stampa che durante lo scorso week end gli uomini dell'agenzia antidroga locale, la FELCN, hanno scoperto la cocaina nascosta in un container con 22 tonnellate di ulexite, un minerale che viene usato nell'industria chimica.

La compagnia incaricata dell'esportazione del container, ha aggiunto Romero, è la Borobrasbol, il cui proprietario, Herland Taborga, è ricercato dalla polizia. Altre tre persone sono state arrestate nel quadro della stessa operazione antidroga.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve