Tutte le notizie in breve

Avvio in rialzo per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 7768,88 punti, in progressione dello 0,43% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,45% a 8406,31 punti.

Il mercato cerca il rimbalzo, dopo aver perso la settimana scorsa circa il 3% nel corso di sole quattro sedute. Gli impulsi provenienti dagli Usa e dall'Asia sono favorevoli: il rapporto sul mercato del lavoro americano non si è rivelato entusiasmante, ma alcuni aspetti sono stati accolti in modo positivo.

Wall Street ha terminato venerdì con buoni guadagni (Dow Jones +0,14% a 18'298,88 punti, Nasdaq +0,60% a 5078,44 punti) e lo stesso ha fatto oggi Tokyo (Nikkei +0,68% a 160216,03 punti)

Sul fronte interno scarseggiano le notizie di rilievo. I movimenti di tutte le blue chip sono meramente frazionali.

L'avvio di seduta è stato al rialzo anche sulle altre piazze europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax +0,60% a 9929,19 punti), Londra (Ftse 100 +0,43% a 6152,09 punti), Parigi (Cac 40 +0,50% a 4322,69 punti) e Milano (Ftse Mib +0,71%).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve