Tutte le notizie in breve

Apertura negativa per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 7'845,05 punti, in flessione dello 0,52% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,46% a 8'488,81 punti.

Il mercato appare fiacco dopo la chiusura debole di ieri sera a Wall Street - il Dow Jones è salito dello 0,06% a 17'721,18 punti, il Nasdaq ha perso lo 0,49% a 4'737,34 punti mentre lo S&P 500 ha ceduto lo 0,02% a 2'064,12 punti - e soprattutto quella negativa di Tokyo (-1,41%) e delle altre piazze asiatiche.

Sul fronte interno scarseggiano le notizie di rilievo. Praticamente tutte le blue chip hanno aperto con il segno meno. Pesano in particolare sul mercato Swatch Group (-3,21%) e Swiss Re (-1,57%). Unica eccezione Syngenta, che con un +0,26% si muove appena sopra la linea di demarcazione.

L'avvio di seduta è stato debole anche sulle altre piazze europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax -0,69% a 9'794,83 punti), Londra (Ftse 100 -0,57% a 6'069,68 punti), Parigi (Cac 40 -0,66% a 4'264,77 punti) e Milano (Ftse Mib -0,50% a 17'566 punti).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve