Tutte le notizie in breve

Apertura poco mossa per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 8197,01 punti, in progressione dello 0,03% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,01% a 8877,94 punti.

Le piazze asiatiche si sono mostrate poco dinamiche, Tokyo in primis (Nikkei -0,04% a 16'620,40) punti). Gli investitori rimangono infatti prudenti in attesa della riunione giovedì della Federal Reserve.

Sul fronte interno gli occhi sono puntati su Julius Bär (+1,23%), che ha pubblicato i risultati semestrali. Tutte le altre blue chip presentano variazioni meramente frazionali.

L'avvio di seduta è stato poco tonico anche sulle altre piazze europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax +0,08% a 10'155,20 punti), Londra (Ftse 100 +0,08% a 6735,58 punti), Parigi (Cac 40 +0,01% a 4381,63 punti) e Milano (Ftse Mib +0,03% a 16'774 punti).

Wall Street ha da parte sua venerdì terminato in rialzo (Dow Jones +0,29% a 18'570,85 punti, Nasdaq +0,52% a 5100,16 punti).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve