Tutte le notizie in breve

Apertura poco mossa per la borsa svizzera: alle 09.10 l'indice dei valori guida SMI segnava 8297,07 punti, in progressione dello 0,02% rispetto a venerdì, mentre il listino globale SPI guadagnava lo 0,06% a 9026,94 punti.

La settimana si annuncia ancora una volta all'insegna dei trimestrali: informeranno sull'andamento degli affari 35 aziende quotate sul mercato elvetico, fra cui pesi massimi quali Nestlé (+0,06%), Swisscom (-0,25%) e Geberit (-0,20%).

Gli impulsi provenienti dai mercati più lontani sono scarsi. Tokyo si è rivelata oggi poco tonica (Nikkei -0,30% a 16'869,56 punti), mentre Wall Street ha da parte sua venerdì terminato contrastata (Dow Jones -0,20% a 18'576,47 punti, Nasdaq +0,09% a 5232,90 punti).

L'avvio di seduta è stato all'insegna dell'indecisione anche sulle altre piazze europee. Nel dettaglio vanno segnalate Francoforte (Dax invariato a 10'719,14 punti), Londra (Ftse 100 -0,02% a 6914,43 punti) e Parigi (Cac 40 +0,08% a 4503,65 punti). Milano è chiusa per festività.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve