Tutte le notizie in breve

Dopo un avvio altalenante, la Borsa svizzera si è stabilizzata nel corso della mattinata al di sopra della linea di demarcazione e ha aumentato i guadagni nel pomeriggio.

Verso le 15:50 l'indice dei valori guida SMI avanzava dello 0,71% a 8'076,87 punti e quello allargato SPI dello 0,72% a 8'722,77 punti.

Nel pomeriggio l'apertura in parità di Wall Street ha poco influenzato l'andamento della seduta. Anche i dati giunti sulle vendite di General Motors sul mercato americano in giugno (-1,6%) - sotto le attese degli analisti - non hanno provocato grandi scossoni.

Sul listino principale solo tre i titoli in negativo: Syngenta cede lo 0,27%, Swisscom lo 0,50% e Roche lo 0,35%.

Gli altri pesi massimi difensivi Nestlé e Novartis guadagnano rispettivamente l'1% e lo 0,12%. Tutti in positivo i bancari con progressioni di oltre l'1% - UBS cresce dell'1,75%, CS Group dell'1,65% e Julius Bär dell'1,03% - come anche gli assicurativi: Zurich Insurance (+1,29%), Swiss Re (+1%) e Swiss life Holding (+1,92%) .

sda-ats

 Tutte le notizie in breve