Tutte le notizie in breve

Avvio prudente stamane per i listini alla Borsa svizzera in concomitanza con l'inizio delle operazioni di voto in Gran Bretagna per la "Brexit".

Verso le 09.20, l'indice SMI dei titoli guida segnava una contrazione dello 0,06% a 7967,35 punti. L'indice completo SPI cresceva invece dello 0,08% a 8634 punti.

Avvio di seduta positivo per Piazza Affari a Milano. L'indice Ftse Mib segna un rialzo dello 0,46% a 17.404 punti. In crescita anche la Borsa di Francoforte col Dax in progressione dello 0,51% a 10'122,47 punti. A Parigi, il CAC 40 saliva dello 0,56% a 4'404,68 punti. A Londra, il Ftse 100 avanzava dello 0,53% a 6'294,74 punti.

Si è chiusa complessivamente in rialzo la seduta delle principali Borse di Asia e Pacifico, senza quindi manifestare timori nel giorno in cui i cittadini britannici sono chiamati ad esprimere il loro voto sulla permanenza o meno del Regno Unito nell'Ue. Tokyo ha guadagnato l'1,07%.

Chiusura in territorio negativo invece ieri sera per Wall Street. Il Dow Jones ha perso lo 0,28% a 17.780,73 punti, il Nasdaq ha ceduto lo 0,22% a 4.833,32 punti mentre lo S&P 500 ha lasciato sul terreno lo 0,17% a 2.085,42 punti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve