Borsa svizzera apre negativa


 Tutte le notizie in breve

Avvio negativo oggi per la Borsa svizzera, anche se le perdite si stanno già assottigliando: alle 09.15 l'SMI cede lo 0,09% a 8'478.92 punti, l'SPI lo 0,07% a 9'285.21 punti. Sul listino principale pesa Nestlé (-1,30%), che ha annunciato un utile netto 2016 in calo.

Quanto alle principali piazze europee, a Londra l'indice Ftse 100 perdeva in apertura lo 0,22% a 7.287 punti, mentre a Milano il Ftse Mib avanzava dello 0,16% a 19.085 punti. Praticamente invariate Francoforte (Dax -0,01% a 11.789 punti) e Parigi (Cac 40 +0,01% a 4.925 punti).

Ieri sera a Wall Street i listini hanno chiuso l'ennesima seduta a nuovi record, sulla scia dell'ottimismo legato alle politiche di Donald Trump. Il Dow Jones è salito dello 0,52% a 20.611,86 punti, il Nasdaq dello 0,64% a 5.819,44 punti e lo S&P 500 dello 0,50% a 2.349,16 punti. Per il Dow Jones e lo S&P 500 si tratta della settima seduta record dall'inaugurazione del nuovo presidente.

Ha invece chiuso in flessione stamani la Borsa di Tokyo: il Nikkei ha perso lo 0,47% a quota 19.347. La piazza è stata appesantita dalla nuova manovra di apprezzamento dello yen sul dollaro: la valuta giapponese si riporta sotto quota 114 su quella americana, penalizzando principalmente i titoli dell'export.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve