Tutte le notizie in breve

Mattinata fiacca stamane alla Borsa svizzera. Poco dopo le 11.30, l'indice SMI delle blue chip segnava una flessione marginale (-0,01% a 8235,19 punti). Sul mercato allargato, l'SPI cedeva lo 0,03% a 8948,94 punti.

Appesantiscono gli scambi le vendite sui titoli difensivi. Roche cede lo 0,74% e Novartis lo 0,38%. Nestlé è invece leggermente sopra la parità (+0,06%).

Sempre in evidenza, come ieri, i titoli bancari con UBS che sale dell'1,79%, Credit Suisse del 2,39% e Julius Baer dell'1,34%. Le banche dovrebbero essere le prime ad approfittare di un aumento dei tassi di interesse negli Stati Uniti, eventualità di cui si parla da alcuni giorni.

Bene anche gli assicurativi, con Zurich in progressione dello 0,88%, Swiss Life dell'1,11% e Swiss Re dell'1,16%.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve