Tutte le notizie in breve

Dopo una mattinata poco effervescente la borsa svizzera è virata in positivo: alle 15.00 l'indice dei valori guida SMI segnava 8225,23 punti, in progressione dello 0,38% rispetto a ieri, mentre il listino globale SPI perdeva lo 0,36% a 8910,30 punti.

Gli investitori rimangono prudenti, in attesa degli ultimi orientamenti in materia di politica monetaria. I volumi di scambio sono attesi limitati almeno sino alla decisione sui tassi da parte della Federal Reserve, che giungerà domani sera. La scarsa propensione al rischio è testimoniata dal corso dello yen, che si è rafforzato.

Il mercato tende quindi a marciare sul posto, come aveva già fatto ieri. "Vi sono molti fattori di incertezza", ha commentato un operatore interpellato dalla Reuters. "Fra questi soprattutto lo stati di salute delle banche europee, in particolare italiane".

In tutta Europa il settore è sul chi vive a tre giorni dai risultati degli stress-test. E in Svizzera vi è molta attesa per i bilanci di Credit Suisse (-1,04%) e UBS (+0,38%), che saranno pubblicati rispettivamente giovedì e venerdì, dopo che Julius Bär (-0,78%) ieri ha stupito in bene.

Tutti in rialzo sono attualmente gli assicurativi Zurich (+0,13%), Swiss Life (+0,23%) e Swiss Re (+0,24%). Non vi è invece piena unanimità di vedute fra i valori più sensibili ai cicli economici come ABB (+0,44%), Adecco (-0,56%), Geberit (+0,75%) e LafargeHolcim (+0,61%).

Il segmento del lusso, con Swatch (-1,99%) e Richemont (-1,39%), si conferma in difficoltà, con JPMorgan che ha abbassato gli obiettivi di corso. Trainano il listino i pesi massimi difensivi Nestlé (+0,70%), Novartis (+0,49%) e Roche (+0,68%).

Nel mercato allargato oggi è arrivata una nuova raffica di risultati aziendali, tendenzialmente superiori alle attese. Hanno informato sull'andamento degli affari Vontobel (+3,64%), Sulzer (+4,91%), Also (+0,75%), Autoneum (+3,21%), Mikron (+4,17%) e AMS (+8,20%). In evidenza anche Newron (+7,67%), dopo che le autorità sanitarie americane hanno dato il via libera a una nuova presentazione di una richiesta di omologazione per un farmaco.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve