Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sono stati condannati a 15 anni di carcere due dei tre accusati dello stupro collettivo di una 16enne a Rio de Janeiro. Nell'immagine d'archivio due militari pattugliano la spiaggia di Copacabana.

KEYSTONE/EPA EFE/MARCELO SAYAO

(sda-ats)

Sono stati condannati a 15 anni di carcere due dei tre accusati dello stupro collettivo di una 16enne, avvenuto lo scorso maggio in una 'favela' della periferia ovest di Rio de Janeiro. Il terzo sospetto è tuttora ricercato dalla polizia.

La vicenda, avvenuta a poche settimane dalle Olimpiadi di Rio 2016, ha avuto ripercussione internazionale anche per la sua crudeltà: la vittima ha raccontato agli inquirenti di essere stata violentata da oltre 30 persone che poi avevano anche pubblicato il video delle violenze sui social network.

SDA-ATS