Tutte le notizie in breve

Una brasiliana è stata arrestata stamane alla Rodiaria Novo Rio, il terminal dei pullman di Rio de Janeiro, mentre cercava di viaggiare verso Curitiba con un ragazzino di undici anni nascosto dentro la valigia.

Alla polizia militare Natasha Vitoriano, 23 anni, ha detto di essere stata motivata da buone intenzioni e che, trattandosi di un "bambino di strada", pretendeva di tenerlo con sé per crescerlo ed educarlo. "È stato lui a implorarmi di adottarlo", si è difesa la donna.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve