Tutte le notizie in breve

I militari dispiegati in occasione delle Olimpiadi rimarranno a Rio fino alle elezioni municipali del prossimo ottobre. Lo ha annunciato il ministro della Difesa brasiliano, Raul Jungmann.

Una richiesta in tal senso è stata avanzata al governo da Gilmar Mendes, presidente del Supremo tribunale elettorale (Ste), secondo il quale la presenza dell'esercito garantirà la sicurezza di candidati ed elettori nelle zone sotto il controllo delle bande di narcotrafficanti e delle milizie armate.

Il generale Fernando Azevedo Silva, comandante della regione militare orientale, ha detto che attende di conoscere il piano del governo per stabilire quanti uomini saranno impegnati e in quali zone della città dovranno operare. Le elezioni municipali si terranno il prossimo 2 ottobre e il secondo turno è previsto per il 30.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve