Tutte le notizie in breve

Una manifestazione antigovernativa

KEYSTONE/AP/SILVIA IZQUIERDO

(sda-ats)

Il nuovo governo brasiliano ha annunciato il taglio di 4 mila dipendenti pubblici. Lo ha riferito il ministro della Pianificazione, Romero Jucà. Il licenziamento riguarderà solo dipendenti assunti a chiamata, senza concorso pubblico, nei ministeri di Brasilia.

Jucà ha annunciato inoltre che il governo non cancellerà i programmi sociali per le fasce più povere della popolazione lanciati dal governo Lula e proseguiti dalla presidente sospesa Dilma Rousseff, ma prevede "una revisione".

sda-ats

 Tutte le notizie in breve