Brasile: strage carcere Manaus, polizia cerca 100 fuggitivi


 Tutte le notizie in breve

Parenti di prigionieri in attesa di conoscere la sorte dei loro cari (immagine del 3 gennaio).

KEYSTONE/AP/MICHAEL DANTAS

(sda-ats)

È caccia delle forze dell'ordine brasiliane ad oltre cento detenuti fuggiti dal carcere Anisio Jobim di Manaus, durante la sommossa avvenuta tra domenica e lunedì scorsi, che ha provocato la morte di 60 reclusi.

Intanto la polizia civile locale ha confermato di essere riuscita a identificare 36 vittime del massacro, provocato - secondo la Segreteria di pubblica sicurezza di Amazonas - da una guerra tra gang del narcotraffico rivali: di queste, 30 sono state decapitate nel corso della rivolta.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve