Tutte le notizie in breve

Il Dipartimento federale degli affari esteri (Dfae) ha potenziato la propria helpline telefonica con personale aggiuntivo per rispondere a tutte le domande sulle conseguenze della decisione britannica di uscire dall'Unione europea.

Il numero della helpline è lo 0800 24.73.65 (con prefisso 0041 per chi telefona dall'estero) ed è a disposizione 24 ore su 24, compresi i week-end, indica il Dfae in una nota diramata stamane, rilevando che c'è "una forte richiesta di informazione tra la popolazione svizzera, sia in patria che all'estero".

Nonostante la decisione del Regno Unito di uscire dall'Unione europea, per le cittadine e i cittadini svizzeri, come pure per le aziende svizzere, continuano per il momento a essere applicate le norme in vigore, rammenta il dipartimento: "ciò significa che, per ora, tutto rimane invariato".

La chiamata dall'estero è a pagamento. Un riepilogo delle domande frequenti è consultabile sul sito Internet del Dfae, nonché sui siti dell'ambasciata di Svizzera a Londra e della Missione permanente della Svizzera presso l'Unione europea a Bruxelles.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve