Brexit: Labour perde 26 mila iscritti, 'critici di Corbyn'


 Tutte le notizie in breve

Il leader dei Labour, Jeremy Corbyn.

KEYSTONE/EPA/ANDY RAIN

(sda-ats)

Il Labour ha perso 26 mila iscritti dalla scorsa estate. È quanto emerge da un rapporto riservato che la stampa britannica ha pubblicato oggi.

Secondo il Guardian, il numero totale è sceso a 528 mila rispetto ai 554 mila di luglio. E molti se ne sarebbero andati per protesta contro la linea di Jeremy Corbyn in fatto di Brexit, col leader del partito d'opposizione che ha imposto ai suoi deputati di sostenere la proposta di legge per l'attivazione dell'articolo 50.

Si tratta di un segnale negativo per Corbyn che proprio nella base ha il suo maggiore sostegno nel contrastare i ripetuti tentativi di 'disarcionarlo' da parte delle minoranze dentro il partito.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve