Tutte le notizie in breve

Un portavoce della procura federale belga ha confermato l'arresto di un sesto uomo, sospettato di avere legami con gli attentati del 22 marzo a Bruxelles. Lo riferisce l'agenzia AP.

Il portavoce non era autorizzato a parlare pubblicamente ed ha aggiunto che una dichiarazione ufficiale sarà fatta più avanti nella giornata. Il portavoce ha aggiunto che una delle persone arrestate ieri, Osama Krayem, è un cittadino svedese.

AP riporta anche che, secondo un esperto di antiterrorismo del collegio nazionale di difesa svedese, Magnus Ranstorp, Krayem in passato ha postato sui social media foto dalla Siria.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve