Tutte le notizie in breve

Una sesta persona sospettata di essere legata agli attentati di Bruxelles è stata fermata ieri sera dalla polizia. Lo afferma la catena televisiva fiamminga VRT.

Secondo la fonte si tratterebbe di Bilal El Makhoukhi, un abitante di Bruxelles già condannato nell'ambito del processo contro l'organizzazione fondamentalista "Sharia4Belgium".

Ieri sera la procura federale ha comunicato il fermo di cinque persone, tra cui Mohamed Abrini - ricercato per gli attentati di Parigi dopo essere stato visto assieme a Salah Abdeslam da una telecamera di sicurezza di un distributore di benzina, ma il cui DNA è stato trovato nei covi di Schaerbeek e Forest in cui furono preparati gli attacchi del 22 marzo - ed Osama Krayem, che comprò le valigie usate per gli attentati a Bruxelles.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve