Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Altolà del casinò di Lucerna all'investitore cinese Yunfeng Gao, già proprietario del vicino Hotel Palace: il consiglio di amministrazione (Cda) della casa da gioco si è espresso contro l'entrata di Yunfeng Gao fra gli azionisti.

Avrebbe dovuto assumere una quota del 5%.

In una nota odierna la società Kursaal Casino spiega di voler rimanere indipendente e ancorata localmente, evitando di mettere in pericolo la cooperazione con i partner alberghieri e del turismo. Le relazioni con l'investitore cinese sono peraltro già strette: ad esempio il parcheggio è in proprietà comune. Ma il Cda non vuole andare oltre.

Il casinò è controllato da piccoli azionisti: la quota massima è del 5% e ogni passaggio di proprietà necessità del via libera del Cda. Da parte sua Yunfeng Gao ha investito anche in varie altre attività, pure nel canton Obvaldo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS