Tutte le notizie in breve

Arab Bank Switzerland procederà a una riorganizzazione, concentrando le attività a Ginevra a scapito della sede di Zurigo.

Una trentina di impieghi sono interessati, "almeno dodici" dei quali verranno sicuramente cancellati. Lo ha indicato il presidente dell'istituto Nasri Malhamé in un'intervista concessa oggi al quotidiano economico romando Agefi.

La banca intende attuare un "generoso" piano sociale per le persone che perderanno il lavoro, precisa Malhamé.

L'istituto, la cui clientela è soprattutto (80-90%) mediorientale, gestisce patrimoni per un ammontare complessivo di 3,5 miliardi di franchi. La metà circa dei suoi ricavi sono garantiti da attività di finanziamento del commercio di materie prime.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve