Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Pil del terzo trimestre in Cina rispetta in pieno le previsioni e sale del 6,7% su base annua e dell'1,8% rispetto ai tre mesi precedenti: nel periodo gennaio-settembre, ha reso noto l'Ufficio nazionale di statistica, la crescita si è attestata al 6,7%.

Il Pil relativo al terzo trimestre ha confermato i valori del secondo e rafforzato le attese del governo sul raggiungimento del target annuale del 6,5-7%.

Nei primi nove mesi del 2016 il prodotto interno lordo, salendo del 6,7%, ha toccato i 52'997 miliardi di yuan, pari a 7670 miliardi di franchi. L'economia, secondo Sheng Laiyun, portavoce dell'Ufficio nazionale di statistica, si è mantenuta espansiva con progressi nella "qualità della crescita" come effetto della domanda aggregata, della ristrutturazione dal lato dell'offerta produttiva e della positiva evoluzione di nuovi fattori guida.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS