Cinema: morto a 77 anni atore britannico John Hurt, star Alien


 Tutte le notizie in breve

L'attore britannico John Hurt.

Keystone/EPA/WILL OLIVER

(sda-ats)

È morto a 77 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro l'attore britannico John Hurt, secondo quanto riportano oggi i media internazionali.

Nominato all'Oscar come migliore attore protagonista per la sua interpretazione nel 1980 del "The Elephant Man" di David Lynch, Hurt ha ricoperto ruoli tra gli altri in "Fuga di mezzanotte" del 1978 (nomination all'Oscar come miglior attore non protagonista), in "Alien", in "Harry Potter" (come il costruttore di bacchette magiche Garrick Olivander), in "V per Vendetta" (il cancelliere Adam Sutler) e in "Indiana Jones".

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve