Cipro: Guterres (Onu) apre conferenza su riunificazione


 Tutte le notizie in breve

Il Segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres (a sinistra).

Keystone/EPA REUTERS POOL/PIERRE ALBOUY / POOL

(sda-ats)

Il Segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha aperto oggi a Ginevra la conferenza sulla riunificazione di Cipro.

Questa è stata preceduta da tre giorni di colloqui tra il leader greco-cipriota Nicos Anastasiades e il leader turco-cipriota Mustafa Akinci, facilitati dal consigliere speciale delle Nazioni Unite Advisor Espen Barth Eide.

Alla conferenza, definita "storica" da Espen Barth Eide, partecipano i capi della diplomazia delle cosiddette potenze garanti di Cipro, ovvero Grecia, Turchia e Regno Unito. Sono inoltre presenti, il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ed il capo della diplomazia dell'Ue, Federica Mogherini.

"È la prima volta in questo processo che le potenze garanti incontrano i ciprioti per discutere le questioni della sicurezza e delle garanzie", aveva sottolineato ieri Espen Barth Eide in una conferenza stampa.

Cipro è divisa in due dall'estate del 1974 quando, dopo un fallito colpo di Stato di nazionalisti greco-ciprioti contro l'allora presidente Makarios III, ispirato dalla giunta militare al potere ad Atene e teso a riunificare Cipro alla 'madrepatria' greca, Ankara decise di inviare sull'isola una forza militare d'occupazione - ancora presente nel Paese - a difesa della minoranza turco-cipriota.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve