Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Antonio Guterres con Mustafa Akinci e Nicos Anastasiades

KEYSTONE/KEYSTONE POOL/MARTIAL TREZZINI

(sda-ats)

L'Alto Rappresentante per la politica estera dell'Ue Federica Mogherini è a Ginevra per la Conferenza internazionale su Cipro.

L'Unione europea, forte sostenitrice dei colloqui di pace sostenuti dall'Onu, partecipa alle sessioni della Conferenza come parte interessata.

In questo contesto, Mogherini incontrerà Espen Barth Eide, consigliere speciale del Segretario generale dell'Onu per Cipro, con Nicos Anastasiades (presidente di Cipro) e Mustafa Akinci (presidente di Cipro del Nord). Mogherini vedrà inoltre il ministro degli Esteri greco, Nikos Kotzias, e turco, Mevlut Cavusoglu.

"L'Ue sostiene questa storica opportunità di risolvere dopo 40 anni la questione di Cipro, Paese nel cuore dell'Europa e del Mediterraneo", ha detto Mogherini a Ginevra, aggiungendo di "non vedere l'ora di dare il benvenuto a Cipro riunificata".

A margine della Conferenza su Cipro Mogherini ha anche discusso della situazione in Siria, dell'iniziativa regionale dell'Ue sul futuro del Paese e degli sforzi internazionali con il ministro degli Esteri turco Cavusoglu e l'inviato speciale dell'Onu Staffan De Mistura per mettere fine al conflitto.

SDA-ATS