Tutte le notizie in breve

Alla cerimonia hanno preso parte la "ministra dei trasporti" Doris Leuthard, la direttrice del dipartimento cantonale dell'economia pubblica Carmen Walker Späh e il capo del dicastero delle infrastrutture della città di Zurigo Filippo Leutenegger.

Keystone/URS FLUEELER

(sda-ats)

Primo colpo di piccone oggi a Regensdorf (ZH) per i lavori di ampliamento della circonvallazione autostradale a nord di Zurigo, che entro il 2025 sarà portata da quattro a sei corsie. Il costo complessivo dell'opera si aggira su 1,55 miliardi di franchi.

Alla cerimonia hanno preso parte la "ministra dei trasporti" Doris Leuthard, la direttrice del dipartimento cantonale dell'economia pubblica Carmen Walker Späh e il capo del dicastero delle infrastrutture della città di Zurigo Filippo Leutenegger.

Con un traffico giornaliero che raggiunge i 120'000 veicoli, la circonvallazione è una delle strade più trafficate in Svizzera, con un'alta frequenza di code e incidenti. Da qui la necessità di porre rimedio a questo collo di bottiglia, indica oggi in una nota l'Ufficio federale delle strade (USTRA).

I lavori prevedono l'allargamento dell'intero tratto con l'aggiunta di una terza corsia in entrambi i sensi di marcia. Il tunnel del Gubrist, con i suoi 3250 metri di lunghezza, sarà potenziato con la costruzione di una terza canna a tre corsie sul lato nord.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve