Tutte le notizie in breve

Un ricercato di Hamas, Muhammad Pakia (29 anni), è stato ucciso la scorsa notte da un'unità speciale dell'esercito israeliano nel villaggio di Zurif presso Hebron, in Cisgiordania, al termine di un prolungato scontro a fuoco.

Lo riferisce il portavoce militare, secondo cui all'inizio del mese l'uomo aveva sparato presso Hebron contro un'automobile di israeliani uccidendo il conducente - il capo di un collegio rabbinico della zona - e ferendo la moglie e i figli.

In queste settimane, ha aggiunto il portavoce, erano stati arrestati tre suoi complici. Uno di questi è inquadrato nei servizi di sicurezza palestinesi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve