Tutte le notizie in breve

Il Nazionale contrario ai corsi per detentori di cani

KEYSTONE/LAURENT GILLIERON

(sda-ats)

I detentori di cani non saranno più obbligati a seguire corsi di formazione. Con 93 voti contro 87 e 5 astenuti, il Consiglio nazionale ha approvato una mozione in tal senso del "senatore" Ruedi Noser (PLR/ZH).

È lo stesso Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria a sostenere che non ci sono dati concreti che comprovano l'efficacia dell'obbligatorietà, ha ricordato Marcel Dettling (UDC/SZ). Molti proprietari di cani, il 20%, non ha partecipato ad alcun corso, ha aggiunto lo zurighese.

A nome della commissione, Andrea Gmür-Schönenberger (PPD/LU) ha invano invitato i colleghi ad adottare una versione edulcorata della mozione Noser, con la quale si voleva esentare chi non acquista un cane per la prima volta dall'assolvere non solo la parte teorica del corso obbligatorio (come già avviene ora) ma anche quella pratica. In altre parole, i corsi sarebbero stati obbligatori solo per chi non ha mai posseduto un cane.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve