Tutte le notizie in breve

Un toro in fuga ha tenuto occupati i poliziotti di Coira questo pomeriggio. L'allarme è stato dato da un passante alle forze dell'ordine cantonali, riferendo che l'animale si aggirava sui binari del treno verso la città.

Diverse pattuglie della polizia cittadina sono quindi accorse sul posto, indicano le stesse in un comunicato giunto in serata.

Il bovino di circa 600 chili ha lasciato avvicinare gli agenti fino a circa 50 metri da lui. Alcuni treni sono quindi potuti procedere a passo d'uomo nelle vicinanze dell'animale.

Sono stati poi chiamati in aiuto un contadino e la sua mandria di mucche. Quando queste ultime sono state fatte avvicinare al toro aggressivo, il contadino è riuscito a portare l'intera mandria in salvo.

È già la seconda volta in poche settimane che a Coira un toro ha richiesto un'azione da parte della polizia. Già lo scorso 22 marzo un bovino si era perso sui binari ed aveva in seguito raggiunto il fiume. Era stato infine soccorso, completamente esausto.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve