Tutte le notizie in breve

La Corea del Sud e la comunità internazionale hanno la stessa posizione: "la Corea del Nord non deve essere riconosciuta come potenza nucleare".

Il ministero dell'Unificazione di Seul respinge al mittente l'offerta di dialogo del leader Kim Jong-un che presuppone il riconoscimento del Nord come uno dei membri dell'élite atomica del pianeta, mentre la penisola dovrebbe essere liberata da minacce nucleari.

"La proposta del Nord è semplicemente guidata da motivi di propaganda senza alcuna sincerità dato che si parla di dialogo intercoreano continuando a sviluppare gli arsenali nucleari", ha replicato il ministero in una nota.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve