Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Sarebbe stato preso in ostaggio dai soldati ammutinati e rilasciato poche ore dopo il ministro della Difesa ivoriano Alain Richard Donwahi.

KEYSTONE/AP/SCHALK VAN ZUYDAM

(sda-ats)

Sarebbe stato preso in ostaggio dai soldati ammutinati e rilasciato poco dopo il ministro della Difesa ivoriano Alain Richard Donwahi.

Il rilascio è avvenuto dopo che il presidente Alassane Ouattara ha annunciato il raggiungimento di un accordo sulle rivendicazioni relative a stipendi e condizioni di vita dei militari. Lo riportano i media locali.

Donwahi e la sua delegazione hanno lasciato la residenza del viceprefetto nella città di Bouake, dove erano stati trattenuti per più due ore, si sono diretti verso l'aeroporto e il loro aereo è immediatamente decollato.

Il ministero della Difesa ivoriano ha da parte sua negato che Donwahi fosse tenuto in ostaggio, affermando che è rimasto lì di sua volontà per portare avanti le trattative con i militari ammutinati da due giorni.

SDA-ATS