Tutte le notizie in breve

Credit Suisse sale in borsa grazie ai trimestrali

KEYSTONE/WALTER BIERI

(sda-ats)

Credit Suisse per una volta protagonista in positivo alla borsa svizzera: il titolo della seconda banca elvetica è arrivato a guadagnare il 3% nella prima ora di contrattazione.

La pubblicazione di un utile di 170 milioni di franchi nel secondo trimestre ha sorpreso in bene gli analisti.

Alle 10.00 l'azione era scambiata a 11,80 franchi, circa il 2% in più di ieri, a fronte di un listino SMI solo in lieve rialzo. Come noto Credit Suisse è reduce da mesi più che travagliati in borsa: il 6 luglio il titolo è sceso sino al minimo storico di 9,755 franchi. Rispetto all'inizio dell'anno attualmente arretra del 43%.

Il buon andamento di Credit Suisse accresce ulteriormente l'interesse per i conti di UBS, che saranno resi noti domani. Oggi in borsa la società guidata da Sergio Ermotti non fa faville (+0,17%).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve