Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cresciuto mercato medicinali nel 2016

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

Nel 2016 il mercato svizzero dei medicinali ha rappresentato circa 5,6 miliardi di franchi, con una crescita del 4,7% rispetto all'anno prima.

Questa progressione si spiega innanzitutto con i preparati per la cura del cancro e quelli per le malattie auto-immuni, quali la sclerosi a placche, indica in un comunicato Interpharma, l'associazione delle aziende del settore che si dedicano alla ricerca.

Il mercato dei medicinali che dipende dalla casse malattia, ossia i preparati rimborsati dall'assicurazione di base, ha rappresentato una somma in crescita del 5,9%, a 4,69 miliardi. I generici da parte loro hanno realizzato un fatturato di 666,4 milioni (+5,7%) su base annua.

Misurati in volume, lo scorso anno in Svizzera sono stati venduti 187,5 milioni di confezioni (+0,3%). Queste cifre emergono da uno studio realizzato dall'istituto di ricerca americano "QuintilesIMS" presso aziende farmaceutiche, grossisti, fornitori di medicine e farmacie.

SDA-ATS