Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Visp e la Lonza.

Keystone/DOMINIC STEINMANN

(sda-ats)

Il fabbricante basilese di specialità chimiche Lonza e il colosso francese della farmaceutica Sanofi costruiranno un impianto per produrre farmaci biologici a Visp, in Vallese. L'investimento sarà di circa 290 milioni di franchi e creerà 200 nuovi posti di lavoro.

La costruzione, che sorgerà nei pressi del sito di Lonza già esistente a Visp, dovrebbe iniziare quest'anno e la fabbrica sarà completamente operativa entro il 2020, precisa oggi un comunicato congiunto. L'investimento e le capacità industriali saranno divisi a metà nell'ambito di un "partenariato strategico". L'impianto effettuerà su vasta scala delle culture di cellule di mammiferi per produrre anticorpi.

Un portavoce della Lonza ha detto all'ats che la collaborazione porterà alla creazione di circa 200 impieghi entro il 2020. Attualmente il gruppo basilese a livello mondiale dà lavoro ad oltre 10'000 persone, 2700 delle quali a Visp. Nel luglio del 2015 l'azienda aveva annunciato un taglio occupazionale di 90 posti sull'arco di tre anni.

SDA-ATS