Tutte le notizie in breve

Barack Obama a Varsavia

KEYSTONE/EPA PAP/JAKUB KAMINSKI

(sda-ats)

Quello di Dallas "è stato un attacco feroce e premeditato". Lo ha detto il presidente Barack OIbama, parlando a Varsavia dopo l'incontro con Donald Tusk e Jean Claude Juncker a margine del vertice Nato.

"Parlo a nome di tutti gli americani, s'è trattato di un attacco tragico senza alcuna giustificazione" e "al sindaco di Dallas ho detto che parlando a nome di ogni singolo cittadino americano, siamo inorriditi" per quanto accaduto, ha aggiunto il presidente.

"Abbiamo attacchi come questi, ancora più letali, quando ci sono in giro armi così potenti. Anche di questo dovremo discutere nei prossimi giorni", ha concluso.

Ieri sera a Dallas sono stati uccisi da cecchini cinque poliziotti e altri sei sono rimasti feriti.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve