Tutte le notizie in breve

Proseguono le proteste degli afroamericani negli Stati Uniti e aumentano gli arresti. Dopo tre giorni sono complessivamente 250 (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/JOHN BAZEMORE

(sda-ats)

Prosegue l'ondata di arresti di manifestanti che protestano per la recente uccisione di afroamericani da parte di poliziotti. Ad Atlanta ne sono finiti in manette nove, facendo salire il bilancio complessivo del terzo giorno di contestazioni a circa 250.

Nel frattempo è stato liberato su cauzione DeRay Mckesson, uno dei leader del movimento 'Black Lives Matter' arrestato insieme ad altre 130 persone con l'accusa di aver ostruito un'autostrada durante una protesta a Baton Rouge, Louisiana.

L'attivista si è detto amareggiato per il comportamento della polizia, che continua a provocare i manifestanti per le loro proteste pacifiche. L'associazione nazionale degli avvocati intanto ha offerto assistenza legale alle persone detenute nei cortei.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve