Tutte le notizie in breve

Il logo di Datacolor

Keystone/GAETAN BALLY

(sda-ats)

Ha guadagnato di più vendendo di meno Datacolor nel primo semestre 2015/2016 (chiusosi a fine marzo): la società lucernese specializzata nella colorimetria ha visto l'utile netto salire su base annua del 70% a 2,6 milioni di dollari.

Il fatturato si è dal canto suo contratto del 2% a 33,8 milioni di dollari.

Il calo delle vendite è imputabile alle variazioni delle divise, ha spiegato oggi in una nota il gruppo lucernese. In valute locali, il giro d'affari è infatti progredito del 3%.

Il risultato operativo (EBIT) è dal canto suo aumentato del 22% a 2,6 milioni di dollari. Datacolor ha peraltro sottolineato di non aver alcun debito e di disporre di fondi netti di 26 milioni, includendo attivi finanziari di 10,4 milioni.

Per l'esercizio in corso l'azienda intende ottenere un solido rendimento e aumentare le sue vendite, al fine di raggiungere gli obiettivi strategici di crescita, nonostante un contesto di mercato sempre volatile.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve