Decisione Trump: coinvolti svizzeri con doppio passaporto


 Tutte le notizie in breve

La decisione del presidente americano Donald Trump di vietare l'entrata negli Stati Uniti ai cittadini di sette Paesi islamici riguarda anche le persone con doppia nazionalità, compresi quelle con passaporto svizzero.

Nei prossimi 90 giorni i cittadini di questi Paesi (Iran, Iraq, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen) non potranno entrare negli Stati Uniti o richiedere un visto, ha dichiarato oggi l'Ambasciata americana di Berna alla radio RTS.

Ieri il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) aveva comunicato di aver ricevuto diverse telefonate di persone interessate che chiedevano informazioni. Tuttavia non erano ancora disponibili informazioni precise.

Il DFAE sta ancora cercando di ottenere maggiori informazioni dalle autorità americane, e lavora a stretto contatto con la rappresentanza Usa in Svizzera. Si sta anche tentando di capire come difendere gli interessi dei cittadini elvetici col doppio passaporto.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve