Tutte le notizie in breve

Da mercoledì a domenica il Segretario di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione Mauro Dell'Ambrogio guiderà una delegazione scientifica di alto livello in Libano. All'ordine del giorno: innovazione e tecnologie pulite (cleantech).

Sono previsti incontri ufficiali a Beirut con il ministro dell'educazione e dell'istruzione superiore Elias Bou Saab e con il ministro dell'economia Alain Hakim, rende noto un comunicato odierno della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI).

E' prevista anche la visita ad alcuni istituti accademici e di ricerca e la partecipazione a diversi eventi finalizzati a promuovere la collaborazione tra esponenti del mondo scientifico, aziende e istituti di ricerca dei due Paesi.

Per quanto riguarda l'innovazione, Dell'Ambrogio inaugurerà la tappa libanese dell'esposizione "Watt d'Or", organizzata dall'Ufficio federale dell'energia, il cui scopo è valorizzare i progetti realizzati in ambito energetico che puntano ad aumentare la quota di energie rinnovabili in Svizzera e a limitare l'incremento dei consumi energetici globali.

Il Segretario di Stato parteciperà anche a una tavola rotonda di alto livello sulle tecnologie pulite (cleantech) alla presenza di un gruppo di imprenditori svizzeri del settore e di una quindicina di rappresentanti dei ministeri libanesi interessati, della Banca nazionale, degli organismi che sostengono le aziende e del settore privato.

La missione si concluderà con la firma di un protocollo d'intesa sullo scambio di ricercatori tra il Centre suisse d'électronique et de microtechnique (CSEM) di Neuchâtel e l'Université Libanaise, la più importante università pubblica del Paese.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve