Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Non si arresta il crollo di Deutsche Bank alla borsa di Francoforte, dove cede il 6% a 18,025 euro.

Il gruppo ha riportato un 2016 nuovamente in perdita per 1,4 miliardi (sebbene in forte riduzione rispetto al 2015) a causa della pulizia dei bilancio e dei costi dei contenziosi.

Ma soprattutto il mercato nutre dubbi sulla strategia dei vertici per riportare l'istituto in utile nei prossimi mesi e riportare ricavi sostenibili visti anche i risultati operativi del quarto trimestre nel trading, sotto le attese degli analisti malgrado il rally dei mercati.

SDA-ATS