Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Ticino nell'ultimo mese del 2016 il tasso di disoccupazione si è fissato al 3,9%, in crescita di 0,2 punti percentuali rispetto a novembre e in calo di 0,2 punti su base annua (foto simbolica d'archivio).

KEYSTONE/LAURENT GILLIERON

(sda-ats)

Aumento del tasso di disoccupazione in Svizzera lo scorso mese di dicembre: la quota delle persone iscritte presso gli uffici regionali di collocamento (URC) è salita rispetto a novembre di 0,2 punti percentuali (10’144 persone) al 3,5%.

Rispetto allo stesso mese del 2015, il numero di disoccupati è aumentato di 743 unità (+0,5%), indica oggi la Segreteria di Stato dell'economia (SECO).

In Ticino nell'ultimo mese dell'anno il tasso di disoccupazione si è fissato al 3,9%, in crescita di 0,2 punti percentuali rispetto a novembre e in calo di 0,2 punti su base annua.

Nei Grigioni il tasso è rimasto immutato all'1,9% rispetto a novembre ed è diminuito di 0,1 punti nei confronti del dicembre 2015.

SDA-ATS