Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cade domani il 'lunedì più nero dell'anno': è l'ormai noto 'Blue Monday', ritenuto il giorno più triste nell'arco dei 12 mesi e che si celebra il terzo lunedì di gennaio.

Ma per vincere eventuali picchi i tristezza, psicologi e psichiatri consigliano di sforzarsi di adottare una diversa ottica, mirata a valorizzare il singolo momento, ricordando però allo stesso tempo che anche la malinconia è un'emozione tutto sommato da 'rivalutare'.

A calcolare la data del 'fatidico lunedì' è stato, nei primi anni 2000, Cliff Arnall, uno psicologo dell'Università di Cardiff, che tramite una complicata equazione (che prende in considerazione alcune variabili come il meteo, i sensi di colpa per i soldi spesi per i regali di Natale, il calo di motivazione dopo le Feste e la crescente necessità di darsi da fare) ha calcolato che questo è proprio il giorno più 'nero' dell'anno.

E in Gran Bretagna, ad esempio, il tema viene preso molto sul serio, tanto che è stato calcolato che proprio in questa giornata aumenta il numero di assenze dal lavoro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS