Tutte le notizie in breve

Stando a un video diffuso su internet e a informazioni dei media, una persona è rimasta gravemente ferita a un occhio da un proiettile di gomma negli incidenti dopo la partita di calcio di domenica tra il Basilea e lo Zurigo, nella città renana.

Il ministero pubblico basilese ha avviato un'inchiesta per lesioni gravi ed è alla ricerca sia dell'autore dello sparo che della vittima. Si seguono tutte le piste, ha indicato oggi all'ats un portavoce della procura. Gli ospedali vengono contattati per verificare se la persona ferita si sia fatta curare e risalire così alla sua identità.

Intanto uno dei due giovani - un 17enne svizzero - fermati dopo la partita è stato rilasciato, ma dovrà rispondere in tribunale di sommossa, lesioni, danneggiamenti e violenza o minaccia contro le autorità. L'altro - un tedesco di 21 anni - è ancora in carcere. Nel corso degli incidenti 9 poliziotti erano rimasti feriti, mentre i danni sono stati valutati a 100'000 franchi.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve